Nuovo bando di Servizio Civile Nazionale 2018

Scadenza: 28 settembre 2018 Sono aperte le domande per la selezione di giovani (18-28 anni) per il bando 2018 di Servizio Civile Nazionale. Quest’anno Croce Bianca Verona ha disponibili 2 posti. Caratteristiche del progetto: durata 12 mesi 2 posti per giovani con un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni (alla data della domanda); Indennità mensile di 433,80 €; 30 ore settimanali suddivise in 5 giorni; 20 giorni di permesso; Oltre 100 ore di formazione; Per ulteriori informazioni o per visionare la sintesi del progetto collegati al sito www.csv.verona.it. Il progetto che riguarda la nostra associazione è “SOS… Continua a leggere

5×1000 a Croce Bianca Verona

5x1000 croce bianca verona

  Il cinque per mille è una quota dell’imposta IRPEF, che lo Stato italiano ripartisce con finalità di sostegno alle associazioni di volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale che  svolgono attività socialmente rilevanti (ad esempio non profit e ricerca scientifica). Il versamento è a discrezione dei contribuenti e viene effettuato contestualmente alla dichiarazione dei redditi, donando il tuo 5×1000 a Croce Bianca Verona contribuirai a sostenere la nostra Associazione e ci consentirai di proseguire nella nostra missione! Per farlo ti basterà scrivere il nostro codice fiscale su CUD, 730 e Modello Unico alla voce «Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non… Continua a leggere

Emergenza Centro Italia – Protezione Civile

Croce Bianca Verona - Protezione Civile - Emergenza Centro Italia

Ieri mattina – 20 gennaio 2017 – è partita una colonna mobile della Provincia di Verona con lo scopo di portare soccorso alle popolazioni della zona di Amandola. Nella colonna mobile è presente anche un nostro equipaggio a bordo di un Land Rover Defender attrezzato come mezzo di soccorso sanitario. Vogliamo ringraziare tutti i volontari che hanno dato disponibilità e sono partiti per questa missione e tutti coloro che da giorni sono incessantemente all’opera nelle zone colpite dal terremoto. Continua a leggere